Il Signor G

Il Signor G Racconto scritto nel 2008 e "vagamente" ispirato a un celebre personaggio della letteratura ideato, nel 1700 circa, dallo scrittore Jonathan Swift... Continua »
ottobre 2, 2016 / 0

Promoter(ror)

Promoter(ror) Un iperbole sul limite che si può raggiungere pur di riuscire a vendere, la malvagità nascosta dietro le graziose forme delle... Continua »
aprile 12, 2015 / 0

Solo un gesto di sano terrorismo

Solo un gesto di sano terrorismo Introduzione Il racconto che segue nasce dallo stress e dall’insofferenza per alcune situazioni umane che con un po’ di buonsenso e coerenza si potrebbero sistemare. Infettato dal morbo del terrorismo, il mio protagonista strizza l’occhio al Michael Douglas de “Un giorno di ordinaria follia” e crea una situazione critica in... Continua »
dicembre 8, 2014 / 0

Rabbia verde

Rabbia verde Introduzione La mia mente bacata seguita nell’attingere dal mondo del fumetto e del cinema per la creazione di nuove storie. Questa volta intrappolando nel traffico, stressando ed esasperando, un ben noto supereroe in voga sin dagli anni ottanta. Buona lettura! Rabbia verde “Calmo! Bruce, cerca di stare calmo!” L’uomo se... Continua »
dicembre 8, 2014 / 0

Contratto a vita

Contratto a vita Un testo che gioca sul rapporto tra vita e missione individuale, sul contratto implicito che abbiamo fin da quando... Continua »
ottobre 26, 2014 / 0

Palindromo

Introduzione Il testo che segue nasce da un’immagine “presa a prestito” da una poesia proposta da un “mio collega” di Club Poeti. Nella sua composizione il protagonista e la sua immagine riflesse, ad un certo punto del testo, erano definiti “palindromo” (o almeno così l’ho interpretata io la presenza di... Continua »
marzo 23, 2014 / 0

Concetto di Famiglia

INTRODUZIONE Questo racconto nasce da un’idea del 01 giugno 2005. Tutto parte da alcune discussioni in merito al referendum del 12 giugno, ovvero tutto ruota attorno alle discussioni fatte in merito alla procreazione assistita, alla fecondazione eterologa e alla ricerca scientifica sugli embrioni. (Io sono contrario a questo). Fatto sta... Continua »
febbraio 22, 2014 / 0

Uomo al cellulare (in un campo di battaglia)

Uomo al cellulare (in un campo di battaglia) INTRODUZIONE Il testo nasce da un’idea del 2 luglio 2005. L’intento è quello di descrivere il paradosso rendendo esplicito e in qualche modo comico il collegamento tra guerra ed economia, mettendo in luce il fatto che molte guerre nascono e vengono stabilite a tavolino. Nelle mie intenzioni il protagonista della... Continua »
gennaio 6, 2014 / 0

Un ampio respiro

INTRODUZIONE Non ho la più pallida idea di cosa sto per scrivere. Ho solo voglia di scrivere, di comporre parole a caso, seguendo il movimento caotico dei miei pensieri, e leggere il risultato. A volte, le grandi opere nascono per caso. Non è questo il caso. Solo l’eccezione che conferma... Continua »
gennaio 6, 2014 / 0

Asfalto, asfalto e cemento

INTRODUZIONE Questo racconto è dedicata a tutti coloro che sulla strada hanno trovato la morte a causa di incidenti stradali, a quanti sono stati travolti dalla nera signora della velocità e dell’incoscienza. Ogni anno, il bilancio dei morti a causa di incidenti stradali si fa sempre più disastroso. Senza contare... Continua »
gennaio 6, 2014 / 0